[HNK] Weekly Special – Entry # 2


Kenshiro intermezzo

Benvenuti al secondo appuntamento con la rubrica [HNK] Weekly Special. Oggi in scaletta il secondo episodio della serie, dove Kenshiro, dopo aver sconfitto Zeta, se la dovrà vedere con Fante di Picche.

Episodio #2 – Fante di Picche

Colpo del pentimento! Nella terra arida ho visto il futuro!!

Personaggi dell’episodio

Kenshiro, Bart, Lynn, Fante di Picche, Smith

Tecniche di combattimento del’episodio

Colpo Spaccamontagne (Scuola di Hokuto)

Un colpo con il fianco della mano in mezzo alla fronte del nemico che gli provoca una morte immediata.

Colpo Spaccamontagne

Colpo della Pressione alle Tempie o Colpo del Rimorso di Hokuto (Scuola di Hokuto)

Uno dei colpi più celebri di Kenshiro, che utilizzerà spesso nella serie. Infila i pollici nelle tempie dell’avversario. È un colpo ad effetto ritardato ed uccide dopo 7 secondi.

Colpo della Pressione alle Tempie

Body Count (Kenshiro)

Nell’episodio: 5

Dall’inizio: 12

Galleria

Smith
Il vecchio Smith
Mercato
Il mercato del villaggio
Fante di Picche
Fante di Picche, prima di perdere un occhio
002 001
Kenshiro insacca uno scagnozzo del Fante
002 002
Kenshiro seppellisce Smith

Sinossi

L’incubo che fa Kenshiro ci da modo di capire il motivo del suo pellegrinaggio. È stato il biondo Shin a disegnare le sette stelle sul petto di ken letteralmente bucandogli la carne con le dita. Capiamo anche che Shin ha rapito l’amata Julia e che Kenshiro sta facendo di tutto per ritrovarla.

Dopo l’uccisione di Zeta, Kenshiro si imbatte in un nuovo nemico, Fante di Picche, intento (che novità) a molestare un poveraccio che sta cercando di fare chilometri per portare riso al suo villaggio. Ovviamente Kenshiro non si fa i cavoli propri e con il pretesto di uccidere si gasa un po’ vantandosi di essere il predestinato di Hokuto, fa un bel balletto, devasta un occhio del Fante e poi da buon amicone manda Bart a fare il lavoro sporco e raccattare il riso rubato.

L’atmosfera cuberpunk-postatomica che si respirava nel primo episodio è ancora intatta. D’altronde i disegnatori si sono ispirati a Mad Max per la moda dei combattenti e per la vettura di Bart e l’anime viene tramsesso a metà anni ’80, in piena moda cinematografia del post-apocalittico.

Il personaggio, sfigatissimo, del vecchio Smith serve ad introdurre il momento nostalgia: egli si ricorda dei vecchi tempi prima della guerra atomica, quando le messi erano abbondanti e c’era acqua per tutti. Un ricordo tanto bello quanto distante dalla situazione in cui vive adesso, nella quale la vita di un uomo vale meno di un pugno di semi.

Al villaggio vediamo l’anziano che si fa carico di imporre i tassi di conversione delle merci in taniche d’acqua e i suoi scagnozzi cacceranno via un uomo, incrocio tra Marco Columbro e Gigi Sammarchi che voleva vendere delle perle(definite addirittura “porcheria”).

Kenshiro, da successore della scuola di Hokuto, ci ricorda anche che gli uomini usano solo il 30% della propria forza, mentre lui riesce ad utilizzare anche il restante 70%. Che sia stato lui ad inventare la bufala del 10% delle capacità fisiche???

Dopo aver fatto sfoggio delle sue tecniche ed avere ucciso gli scagnozzi del Fante di Picche e il fante stesso, Ken si lascia andare ai sentimentalismi. Seppellisce il vecchio Smith e semina sulla sua tomba i semi di riso: quella terra è benedetta e da lì non potrà che nascere nuova vita.

← Post precedente: [HNK] Weekly Special – Entry #1

Post Successivo: [HNK] Weekly Special – Entry #3 →

Annunci

One thought on “[HNK] Weekly Special – Entry # 2

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...