#145. Virgin Witch (1972)


virgin_witch_poster_02

Per la rubrica del sabato Gr!ndhou$e oggi vi propongo un misto horror-sexploitation dei primi anni Settanta, a base di stregoneria, riti magici e, come al solito, un po’ di pelle nuda.

Continue reading “#145. Virgin Witch (1972)”

Annunci

#102. Nurse Sherri (1978)


The Possession of Nurse Sherri

Nurse Sherri è un film di Al Adamson del 1978. È l’ultima fatica degli anni Settanta del regista americano, noto per altri film trash come “7 per l’Infinito contro i Mostri Spaziali” (1970), “Angel’s Wild Women” (1972), “Attenti…arrivano le Svedesi Tutto Sesso!” (1974) e “Cinderella 2000” (1977). Protagonisti della pellicola sono le formose Jill Jacobson e Marilyn Joi, diva della trash blaxploitation.

Continue reading “#102. Nurse Sherri (1978)”

#86. The Alley Tramp (1966)


The Alley Tramp

The Alley Tramp è un film del 1966 di Herschell Gordon Lewis, qui accreditato come Armand Parys, autentica icona dell’exploitation classica. I protagonisti della vicenda sono attori amatoriali, dei quali Julia Ames prenderà parte ad altri due film, sempre di Lewis, “Blast-Off Girls” del 1967 e “Just for the Hell of it” del 1968, stessi film ai quali parteciperà anche Steve White. Solo nella prima pellicola invece ritroveremo Ann Heath.

Continue reading “#86. The Alley Tramp (1966)”

#52. Beneath the Valley of the Ultra-Vixens (1979)


Beneath the Valley of the Ultra-Vixens

Beneath the Valley of the Ultra-Vixens è un film del 1979 di Russ Meyer. Girato con un budget di circa 240mila $, ottenne un buon riscontro di pubblico ma pessimo di critica. E’ l’ultimo film diretto da Meyer prima di un lungo esilio dalla cinepresa durato fino al 2001, anno di uscita di “Pandora Peaks”. E’ forse il film più hard della sua produzione e vede come protagonista Francesca “Kitten” Natividad, già con lui in “Le Deliranti Avventure Erotiche dell’Agente Speciale Margò” (1976). Nel cast anche gli attori-feticcio Stuart Lancaster, presente anche in “Faster, Pussycat! Kill! Kill!” del 1965 e Henri Rowlands (“Lungo la Valle delle Bambole” del 1970, “I Sette Minuti che contano” del 1971 e “Supervixens!” del 1975).

Continue reading “#52. Beneath the Valley of the Ultra-Vixens (1979)”

#39. Vixen! (1968)


Is she woman…or animal?

VIXEN

Vixen è un film di Russ Meyer del 1968. E’ il primo del suo periodo pop-cartoonesco e vede come protagonista Erica Gavin, una delle sue attrici-feticcio, che lavorerà ancora con lui in “Lungo la Valle delle Bambole” (1970) e otterrà un altro ruolo in “Femmine in Gabbia” (1970) di Jonathan Demme. Per i tempi fu un film molto spinto, trattando esplicitamente tematiche sessuali e incestuose ma si mantenne sempre nei limiti del softcore. Prodotto dallo stesso Meyer e sua moglie Eve, costè a malapena 76000 dollari e incassò nel mondo circa 26 milioni. Nonostante non sia un film pornografico, fu il primo ad ottenere dalla MPAA un “X-Rated”, tradizionalmente riservato quasi sempre a quel genere di film.

Continue reading “#39. Vixen! (1968)”

#5. Supervixens (1975)


Too much…for one movie!

Supervixens

Supervixens appartiene al periodo pop-cartoonesco di Russ Meyer e uscì nel 1975. Trovano qui posto una moltitudine di super maggiorate, da sempre tratto distintivo dei fim del regista statunitense, come Uschi Digard e dell’attore-feticcio Charles Napier, che vedremo assieme alla Digard in altre produzioni come “Cherry, Harry & Raquel” (1969),  e “I Sette Minuti che Contano” (1971).

Continue reading “#5. Supervixens (1975)”