#148. Number 23 (2007)


Number 23

Number 23 è un film di Joel Schumacher del 2007. Il protagonista è Jim Carrey, in uno dei suoi ruoli drammatici come in film quali “The Truman Show” (1998) di Peter Weir, “Man on the Moon” (1999) di Miloš Forman e “Se mi Lasci ti Cancello” (2004) di Michael Gondry. In un ruolo da coprotagonista Virginia Madsen, impegnata ad inizio carriera di “Dune” (1984) di David Lynch.

Continue reading “#148. Number 23 (2007)”

#147. π – Il Teorema del Delirio (1998)


OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Un sabato diverso, nei meandri della mentre tra razionalità e follia…

Continue reading “#147. π – Il Teorema del Delirio (1998)”

#98. Shutter Island (2010)


Shutter Island

Shutter Island è un thriller psicologico del 2010 di Martin Scorsese basato sul romanzo “L’isola della paura” di Dennis Lehan. Protagonisti sono Mark Ruffalo e Leonardo di Caprio, autentico attore-feticcio del regista newyorkese che lo ha diretto anche in “Gangs of New York” (2002), “The Aviator” (2004), “The Departed” (2006)  e “The Wolf of Wall Street” (2013). Tra i non protagonisti spicca il nome del britannico di origini indiane Ben Kingsley, premio Oscar 1983 con “Gandhi” di Richard Attenborough che lavorerà ancora con Scorsese in “Hugo Cabret” (2011) e di Max Von Sydow, indimenticabile protagonista de “L’Esorcista” (1973) di William Friedkin.

Continue reading “#98. Shutter Island (2010)”

#71. Naboer (2005)


Naboer

Naboer, conosciuto anche con il titolo internazionale di Next Door è un film del 2005 di Pål Sletaune. E’ un thriller psicologico con scene forti e per questo ricevette un “vietato ai minori” in Norvegia (fino ad allora riservato solo a 4 film). Considerando il ristretto mercato norvegese e le limitazioni imposte dalla censura il film ottenne un discreto riscontro tra il pubblico e fu acclamato dalla critica come uno dei migliori film degli ultimi anni.

Continue reading “#71. Naboer (2005)”

#13. Il Profumo della Signora in Nero (1974)


Il Profumo della Signora in Nero

Il Profumo della Signora in Nero è il film di punta della (ahimè) scarsa produzione di Barilli (a livello quantitativo si intende) che affronta la tematica settaria giocando molto sul fattore psicologico. Nel cast tra i protagonisti Mimsy Farmer, già presente in “Quattro Mosche di Velluto Grigio” (1971) di Dario Argento e Mario Scaccia che molti ricorderanno in film comici come “Occhio, Malocchio, Prezzemolo e Finocchio” di Sergio Martino del 1983 ma che fornì in precedenza ottime interpretazioni anche in film drammatici o horror.

Continue reading “#13. Il Profumo della Signora in Nero (1974)”