#164. Sleepaway Camp (1983)


Sleepaway Camp

Flash review (potrebbe contenere spoiler): Un(a) shemale fa una strage

Continue reading “#164. Sleepaway Camp (1983)”

Annunci

#113. Black Christmas – Natale Rosso Sangue (1974)


Black Christmas - Natale Rosso Sangue

Inizia con questo film la nuova rubrica Sunday Bloody Sunday, un horror sanguinolento ogni domenica. Sì, ok, è lunedì ma ieri non è stata proprio giornata, quindi perdonate il mio ritardo e godetevi “Black Christmas”, quello vero non quello scimmiottato di dieci anni fa…

Black Christmas – Natale Rosso Sangue è un film del  1974 di Bob Clark. Protagonisti sono Olivia Hussey, John Saxon, mostro sacro dei poliziotteschi degli anni Settanta, come “Napoli Violenta” (1976) di Umbertro Lenzi, ma anche tra i protagonisti di “Tenebre” (1982) di Dario Argento e “Nightmare – Dal Profondo della Notte” (1984) di Wes Craven. Nel cast anche Keir Dullea, interprete del ruolo di Bowman in “2001 – Odissea nello Spazio” (1968) di Stanley Kubrick. Nel 2006 del film è stato tratto un remake con lo stesso titolo.

Continue reading “#113. Black Christmas – Natale Rosso Sangue (1974)”

#67. I Corpi Presentano Tracce di Violenza Carnale (1973)


I Corpi Presentano Tracce di Violenza Carnale

I Corpi Presentano Tracce di Violenza Carnale (conosciuto al’estero con il titolo “Torso”) è un film del 1973 di Sergio Martino, che chiude la parentesi gialla iniziata con “Lo Strano Vizio della Signora Wardh” del 1971 e proseguita con “Tutti i Colori del Buio” e “Il Tuo Vizio è una Stanza Chiusa e Solo Io ne ho la Chiave” entrambi del 1972. Assieme a “Reazione a Catena” del 1971 di Mario Bava è uno dei primi e più importanti film slasher italiani che diede avvio al genere anche fuori dai nostri confini. Protagonisti della pellicola Luc Merenda, che avrà in seguito successo con il filone poliziottesco, Suzi Kendall (resa celebre da “L’Uccello dalle Piume di Cristallo” del 1970 di Dario Argento) e John Richardson (“La Maschera del Demonio” del 1960 di Lamberto Bava).

Continue reading “#67. I Corpi Presentano Tracce di Violenza Carnale (1973)”

#63. Quattro Mosche di Velluto Grigio (1971)


Quattro Mosche di Velluto Grigio

Quattro Mosche di Velluto Grigio è un film del 1971 di Dario Argento. E’ l’ultimo capitolo della “Trilogia degli Animali”, iniziata con “L’Uccello dalle Piume di Cristallo” (1970) e proseguita con “Il Gatto a Nove Code” (1971). Protagonisti sono Michael Brandon e  Mimsy Farmer (“Il Profumo della Signora in Nero” di Francesco Barilli del 1974); in un ruolo da comprimario anche Bud Spencer che abbandona per una volta lo spaghetti western. Al botteghino, il film riscosse un buon successo, arrivando a 2,3 miliardi di lire.

Continue reading “#63. Quattro Mosche di Velluto Grigio (1971)”